Regione. L’on. De Luca aderisce al gruppo misto: “Ma sento ancora di appartenere all’Mpa”

PALERMO – Con una nota, l’on. Cateno De Luca ha comunicato al Presidente dell’Ars che per esigenze regolamentari è passato al Gruppo Misto in quanto il Regolamento interno dell’Ars non disciplina l’istituto della sospensione da un Gruppo Parlamentare.
“Per dare seguito – ha dichiarato l’on.Cateno De Luca – al provvedimento di sospensione  che il Gruppo Parlamentare del Mpa ha stabilito nei miei confronti, per aver manifestato la non condivisione di alcune parti del Ddl “Norme di riordino del patrimonio edilizio” e sul Ddl “Gestione integrata dei rifiuti”, ho comunicato al Presidente dell’Assemblea il mio passaggio al Gruppo Misto”.
“Continuerò – prosegue l’on. De Luca – a rimanere nel Mpa in quanto ne ho sempre condiviso i principi pur avendo forti perplessità per alcune scelte del Governo Lombardo sulle tematiche discusse recentemente in Aula e sull’assenza di una complessiva strategia finalizzata al risanamento economico-finanziario della Regione Siciliana”.
“La permanenza nel Gruppo Misto – conclude l’on. De Luca – mi consentirà di esprimere le mie posizioni senza mettere ulteriormente in imbarazzo il Gruppo Parlamentare del Mpa a cui per sentimento e convinzioni mi sento ancora di appartenere”.

Leave a Response