Provincia. Maggioranza contro l’Mpa: “Chiarisca la posizione nei confroti di Ricevuto o ritiri i suoi assessori”

MESSINA – I gruppi consiliari di maggioranza Gdl, Udc, Il Centro con D’Alia, Pdl, Pri, Forza Azzurri e Destra, alla luce degli ultimi avvenimenti che hanno caratterizzato i lavori d’aula del Consiglio provinciale e che hanno visto assumere al Movimento per l’Autonomia posizioni politiche in contrasto con la linea programmatica del presidente, Nanni Ricevuto, chiedono all’Mpa di chiarire  la propria posizione  nei confronti della maggioranza.
Senza gli opportuni chiarimenti, l’Mpa dovrà essere coerente e consequenziale ritirando i propri assessori di riferimento dalla Giunta provinciale.
“Oggi più che mai la nostra Provincia – scrivono i capigruppo” ha bisogno di unità di intenti e grande senso di responsabilità da parte di tutte le forze politiche per perseguire gli obiettivi e tra questi prioritariamente, quelli riguardanti la messa in sicurezza del territorio e la viabilità così duramente messi a prova dagli eventi calamitosi dell’autunno ed inverno scorsi”. Il documento è stato firmato dai capigruppo Giuseppe  Galluzzo (GDL), Rosario Sidoti (UDC), Matteo Francilia (Il Centro con D’Alia), Angelo Passaniti (PDL), Natalino Natoli (PRI), Massimo De Domenico (Forza Azzurri), Giuseppe Saya (Destra).

                                                       

Leave a Response