Mongiuffi Melia. Rimangono isolate le 9 famiglie a causa di altre frane sulla provinciale Melia-Lapa-Castelmola

MONGIUFFI MELIA – Sono nove le famiglie, per un totale di 33 persone, che rimangono ancora isolate nelle frazioni a causa dei nuovi smottamenti provocati dalle abbondanti piogge di questi ultimi giorni che hanno interessato quasi tutta la carreggiata della strada provinciale Melia-Lapa-Castelomola, unica via di collegamento con le frazioni Larderia, Lapa, Dafina, Romito, Valsamo, Olivarella e Saracena, già chiusa dopo l’alluvione del settembre scorso dai responsabili della Provincia regionale di Messina che, come sostiene il sindaco, Salvatore Curcuruto, avevano promesso  un intervento di pronta urgenza al fine di ripristinare la carreggiata evitando così di lasciare le nove famiglie isolate nelle frazioni. ”Interventi – contiuna il sindaco – che non sono stati eseguiti e con le recenti piogge il pericolo è aumentato perché ha danneggito ulteriormente la carreggiata che è percorribile solo a piedi”.
Da aggingere che le ultime piogge hanno provocato altri dissesti lungo tutta la provinciale 11 Letojanni-Mongiuffi Melia ormai ai limiti della percorribilità e da quattro anni ancora chiusa ai mezzi pesanti. Da segnalare inoltre una frana in contrada “Polizzana” dovuta al formasi di una falda acquifera nel terreno che ha causato lo spostamento di una struttura che potrebbe finire in prossimità del centro abitato e che ogni giorno viene monitorata dalla protezione civile.
 

Leave a Response