Itala. Sciacallaggio nella frazione Mannello, i carabinieri arrestano due giovani

SCALETTA ZANCLEA – I carabinieri della Stazione di Scaletta Zanclea, che hanno agito al comando del maresciallo Nicola Santamaria, hanno arrestato in esecuzione di un provvedimento di custodia cautelare in carcere, due giovani messinesi ritenuti responsabili di furto aggravato.
Walter Faralla, 20 anni, e Emanuele Lanza, 22 anni, sarebbero responsabili di due furti in appartamento consumati nell’abitato di Itala Superiore, frazione Mannello, in una delle zone evacuate a seguito dell’alluvione del 1° ottobre 2009.
Per lo stesso reato i carabinieri di Scaletta Zanclea avevano già arrestato il 30enne di origine colombiana, Mairon Randi Freni Hurtado, individuato quale responsabile di alcuni furti commessi in alcune abitazioni del Comune di Itala che i proprietari avevano dovuto abbandonare a seguito del grave evento calamitoso.
Anche in questo caso, l’attività investigativa condotta dai militari dell’Arma è stata suffragata dai riscontri effettuati sulle impronte digitali trovate in sede di sopralluogo a cura del Ris Carabinieri di Messina, che hanno consentito di acquisire inequivocabili indizi di reato nei confronti di Walter Faralla, mentre ulteriori e approfondite indagini hanno fatto emergere la corresponsabilità Emanuele Lanza.
I due, su disposizione dell’Autorità giudiziaria, sono stati trasferiti agli arresti domiciliari.

Leave a Response