S. Teresa. Parcheggi a pagamento, il 2 marzo la gara d’appalto per l’affidamento del servizio

Carmelo Caspanello

S. TERESA DI RIVA – Sarà esperita il prossimo 2 marzo a mezzogiorno la gara d’appalto per l’affidamento del servizio di gestione dei parcheggi a pagamento. L’importo stimato a base d’asta, per un anno, ammonta a 192mila euro. Il bando è stato firmato dal capitano Diego Mangiò, direttore dell’area vigilanza, nonché comandante del corpo di polizia municipale. La sosta a pagamento interesserà buona parte della Statale 114, che attraversa per intero il paese. In via Regina Margherita sono tre i tratti individuati per le strisce blu: quello compreso da via Bretella Messina al numero civico 556; tra il numero civico 492, intersezione con via Madonna del Carmelo ed il numero civico 424, intersezione con via delle Fabbriche e quello che intercorre dal numero civico 294, intersezione con via dei Marinai, al numero civico 2, intersezione con via Pozzo Lazzaro. In via Francesco Crispi si pagherà nel tratto di strada compreso tra il numero civico 578, intersezione con via Pozzo Lazzaro, ed il numero civico 496, intersezione con via del Gambero; nel tratto  compreso tra il numero civico 410 ed il numero civico 276 ed in quello che va dal numero civico 94, intersezione con via Gualtieri, al numero civico 6, intersezione con via Stradella Catania. Infine, in via Stradella Catania, sosta a pagamento  tra il numero civico 1/A ed il numero civico 1/G. All’interno delle aree destinate alla sosta a pagamento è stato riservato ai portatori di handicap un posto ogni 50 stalli. Altri saranno destinati per il carico e scarico della merce, oltre alla richieste di concessione di suolo pubblico da parte di titolari di attività produttive. Le vie ed il numero degli stalli a pagamento, comunque, secondo quanto previsto nel capitolato d’appalto, potranno subire variazioni su indicazione dell’Amministrazione comunale a seguito di sopravvenuti motivi tecnici, in attuazione di piani del traffico o per qualsiasi altra motivazione ritenuta necessaria. Fino al 30 giugno prossimo si pagherà dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20, tutti i giorni escluso i festivi. Dall’1luglio al 31 agosto, invece, dalle 9 alle 13 e dalle 17 alle 21, anche in questo caso escluso i festivi. Parcheggiare in centro costerà un euro l’ora, con una tolleranza di 15 minuti. Sosta gratuita, anche in estate, sul lungomare.

Leave a Response