Messina. Convegno all’Università su genetica delle distonie e del parkinson

MESSINA – Dal 5 al 7 febbraio prossimo si terrà a Taormina presso l’hotel  Villa Diodoro la “1st International Conference on Knowledge Gaps in Parkinson’s Disease and other Movement Disorders” sponsorizzata dalla Movement Disorders Society (MDS) e dalla Lega Italiana contro La Malattia di Parkinson e le Demenze (LIMPE).  Presidente della Conference è il prof. Letterio Morgante del Dipartimento di Neuroscienze, Scienze Psichiatriche ed Anestesiologiche dell’Università di Messina. Durante i tre giorni di lavoro saranno dibattuti gli aspetti meno conosciuti  e quelli con più significative e recenti novità nell’ambito della genetica, patogenesi e aspetti clinici e terapeutici delle patologie extrapiramidali. Le sessioni tematiche saranno sviluppate da 20 giovani relatori, provenienti da diverse parti del mondo, particolarmente esperti nei disordini del movimento. La Conference sarà introdotta, venerdì 5 febbraio, alle ore 14, dal prof. Francesco Tomasello, Rettore dell’Università di Messina, dal prof. Emanuele Scribano, Preside della Facoltà di Medicina, dal prof. Giuseppe Vita, Direttore del Dipartimento di Neuroscienze, Scienze Psichiatriche ed Anestesiologiche, dal prof. Alfredo Berardelli, Presidente europeo della Movement Disorders Society.
La lettura magistrale di apertura sarà svolta dal prof. Anthony Lang dell’Università di Toronto, past President della Movement Disorders Society.
La prof.ssa Enza Maria Valente, docente del nostro Ateneo, parlerà, inoltre, di genetica delle distonie e del Parkinson e la dott.ssa Francesca Morgante del gruppo del prof. Paolo Girlanda del  Dipartimento di Neuroscienze tratterà il problema delle discinesie in corso di Malattia di Parkinson.

 

Leave a Response