Roccalumera. Lungomare colabrodo, ad ogni pioggia si aprono nuove buche

Nel tg 90 del 18 gennaio l’intervento del gruppo consiliare di minoranza

ROCCALUMERA c. casp). La pioggia battente caduta negli ultimi giorni ha ulteriormente aggravato le già precarie condizioni del manto stradale del lungomare. L’importante arteria cittadina è apparsa costellata di ampie buche che hanno costretto gli automobilisti a snervanti slalom. Il peggio è stato evitato grazie all’intervento dei vigili urbani, che hanno provveduto a deviare il traffico nelle zone a rischio con apposita segnaletica e degli operai del Comune che hanno riempito, e continuanoa farlo, le voragini con la pece. “La situazione – ha ammesso il sindaco, Gianni Miasi – è ormai insostenibile, sia sotto il profilo estetico quanto, e ciò è la cosa più grave, sotto quello della sicurezza degli automobilisti e dei pedoni. Il lungomare – ha aggiunto il primo cittadino – è un colabrodo, un problema da risolvere assolutamente entro il 2010”. La strada che costeggia il mare è lunga 2 chilometri e 700 metri. Per rifare l’asfalto serve circa mezzo milione di euro.
 

Leave a Response