Giardini Naxos. Giovane taorminese arrestato con l’accusa di aver rubato un orologio ad una pensionata

GIARDINI NAXOS – I carabinieri della Compagnia di Taormina e quelli di Giardini Naxos, che nelle ultime settimane hanno intensificato l’attività di prevenzione con particolare attenzione al contrasto dei reati contro il patrimonio e la persona, hanno arrestato un 29enne taorminese accusato di aver rubato in una abitazione di Giardini Naxos un orologio da polso del valore di 300 euro. A finire con le manette ai polsi Sebastiano Costanzo, nato e residente a Taormina. Il giovane, su indicazione della derubata, una pensionata del luogo, è stato bloccato nei pressi di una sala giochi del luogo. Sottoposto a perquisizione è stato trovato in possesso della refertuiva. Il giovane, in attesa dell’udienza che si terrà con rito direttissimo domani a Taormina, è stato temporaneamente ristretto nella camera di sicurezza della stazione carabinieri di Giardini Naxos.

Leave a Response