S. Teresa. Entro febbraio torneranno i parcheggi a pagamento, sostare in centro costerà un euro l’ora

S. TERESA DI RIVA –  Entro la fine di febbraio torneranno i parcheggi a pagamento sulle vie principali della cittadina jonica: il corso Regina Margherita e la via Francesco Crispi. Nell’ultimo mese del 2009 con una delibera di Giunta è stato approvato il capitolato d’appalto. Il comandante dei vigili urbani è già al lavoro per predisporre il bando. Il servizio è stato sospeso al termine della scorsa estate, a settembre, in quanto era scaduta la convenzione con la ditta che lo aveva in gestione. Rispetto al passato ci saranno delle novità, anche in virtù di una lettera di indirizzo dell’Anas, inviata al Comune. La sosta delle auto sulla Statale non sarà più a spina di pesce, bensì parallela al marciapiede. Sostare sulla via principale di S. Teresa costerà di più: un euro l’ora. Vi sarà inoltre un quarto d’ora di tolleranza, sia per quanti hanno appena parcheggiato e sono andati ad acquistare il gratta e sosta, sia per chi ha sforato il termine indicato sul tagliando affisso sul parabrezza. In tutto il paese saranno indicate delle aree, contrassegnate da strisce gialle, per i diversamente abili (una ogni cinquanta stalli) e per il carico e scarico della merce. Gli stalli riservati alla sosta a pagamento saranno complessivamente 240. Un’altra importante novità rispetto al passato riguarda gli oltre tre chilometri di lungomare, dove si potrà parcheggiare gratuitamente per l’intero arco della giornata. Le irregolarità saranno sanzionate da personale qualificato e abilitato, ausiliari del traffico insomma. Tante, quindi, le innovazioni. La principale riguarda la drastica riduzione dei parcheggi a pagamento lungo la Statale 114, in virtù del fatto che le auto dovranno essere lasciate parallele al marciapiede e non più a spina di pesce. A ciò va aggiunto che scompariranno del tutto le strisce blu sul lungomare, che tante critiche avevano suscitato lo scorso anno, in particolare tra i residenti. Dulcis in fundo, il sensibile aumento del costo del ticket. Fino allo scorso anno chi sostava a S. Teresa di Riva pagava 60 centesimi l’ora. Con l’entrata in vigore del nuovo servizio, per lasciare l’auto in centro per un’ora si dovrà spendere un euro, senza sconti. Si attendono gli ultimi dettagli per quanto concerne gli abbonamenti. Tutto il resto, comunque, è stato già definito dalla pubblica amministrazione. Giusto i tempi tecnici per espletare la gara e si ripartirà.

Leave a Response