Roccalumera. Ad Allume esplode scaldabagno devastando una casa. Evitata la tragedia per fortuite circostanze

ROCCALUMERA – Attimi di grande paura questa mattina per l’esplosione di uno scaldabagno in una abitazione di via Ponte della frazione Allume. Lo scoppio che, fortunatamente non ha coinvolto persone, ha causato danni per migliaia di euro. E solo per fortuite circostanze è stata evitata la tragedia: fino a ieri in casa c’era la famiglia Villari che proprio in serata era rientrata a Catania dopo aver trascorso le feste di fine anno ad Allume. La scena che si è presentata ai primi soccorritori è stata di devastazione: infissi lesionati, muri pericolani, tetto e porte divelte. Subito dopo sono arrivati i vigili del fuoco che hanno rimosso il materiale pericolante. La via Ponte è stata transennata. Sconosciute al momento le cause che hanno provocato l’esplosione, anche se l’ipotesi che prevale è quella del mancato funzionamento dello scaldagno che la famiglia Villari non aveva spento al momento di lasciare l’abitazione..

Leave a Response