Sospesa dal Tar di Catania l’Unione dei Comuni della Valle del Nisi-Area delle Terme

Il Tar di Catania ha “sospeso” l’Unione dei Comuni della Valle del Nisi. La notizia è giunta ieri sera nei tre centri consorziati: Nizza, Alì Terme e Fiumedinisi. Il provvedimento del Tribunale amministrativo, che fa seguito ad un ricorso della minoranza consiliare di Fiumedinisi, è legato alla procedura di partecipazione popolare. Il ricorso era comunque articolato in più punti e puntava l’indice sullo Statuto e sul Piano strategico. Il presidente dell’Unione, Cateno De Luca, sindaco di Fiumedinisi, ha dichiarato di “attendere la visione della documentazione prima di decidere se ricorrere al Cga o ripetere l’iter procedurale di costituzione dell’ente. Che resta – ha concluso – un obiettivo prioritario”.

Leave a Response