Palermo. Pesca, dal fondo europeo 6 milioni di euro per compensazioni

PALERMO – Sarà pubblicato nelle prossime settimane il bando per le compensazioni socioeconomiche ai pescatori siciliani. Il documento – che rientra nelle misure operative della programmazione comunitaria del Fep, il fondo europeo della Pesca – è stato predisposto dal dipartimento regionale della pesca e approvato dall’assessore Titti Bufardeci. La misura in questione prevede risorse finanziarie di circa 6 milioni di euro e si articola nei seguenti interventi per i pescatori siciliani: diversificazione delle attività al fine di promuovere le pluriattività, la riconversione professionale e la compensazione una tantum per coloro che hanno svolto la loro attività a bordo di una imbarcazione oggetto di arresto definitivo. Sono previste premialità individuali per pescatori, di età inferiore ai 40 anni, che esercitino attività professionale, per l’acquisto di una imbarcazione o parte di essa. Le domande di ammissioni a contributo dovrà essere inoltrata al dipartimento regionale della Pesca entro sessanta giorni a decorrere dalla data di pubblicazione del bando sulla Gazzetta ufficiale della Regione Siciliana, seguendo le modalità e i termini  che saranno indicati nel bando.
Per l’assessore Bufardeci, si tratta di “una misura estremamente importante che completa il quadro degli interventi realizzati dal dipartimento regionale per sostenere e rilanciare i pescatori siciliani che stanno affrontando una crisi complicata”.

 

Leave a Response