Fiumedinisi, rinvenute dai carabinieri armi occultate in un terreno

FIUMEDINISI – I carabinieri della Compagnia Messina Sud hanno rinvenuto in un terreno di una contrada di Fiumedinisi, una carabina a percussione ed un fucile da caccia cal. 16, entrambi con matricola abrasa. Le armi, abilmente occultate, dopo il rinvenimento sono state poste sotto sequestro. Le indagini dei carabinieri sono ora finalizzate, anche attraverso degli accertamenti balistici che saranno eseguiti dai Carabinieri del Ris di Messina, a comprendere la provenienza delle stesse armi e se le stesse siano state recentemente utilizzate per la commissione di reati nel territorio di questa provincia.

Leave a Response