Graniti. 27enne catanese arrestato per stalking: avrebbe rivolto ingiurie e minacce all’ex convivente

GRANITI (Messina)- I carabinieri della stazione di Graniti hanno arrestato D.A., 27 anni, originario della provincia di Catania, con l’accusa di stalking perchè, da quanto emerso dalle indagini, avrebbe fatto ricorso ad azioni persecutorie nei confronti della ex convivente,una giovane ragazza. L’uomo avrebbe più volte rivolto ingiurie e minacce alla giovane che non intendeva riallacciare il rapporto. I carabinieri sono intervenuti su richiesta della ragazza e hanno tratto in arresto D.A. che è stato giudicato dal tribunale di Taormina. Il giudice, dopo avere convalidato l’arresto, ha fatto divieto al giovane di avvicinarsi alla sua ex convivente, ai familiari di quest’ultima e ai luoghi di usuale frequentazione della ragazza.

Leave a Response