Messina. Rapina all’Asl 5, bottino 13 mila euro. Ad agire due malviventi armati di pistola e con il volto coperto

MESSINA – Questa mattina poco prima le 11.30, due malviventi, armati di pistola e con il volto coperto da passamontagna, hanno fatto irruzione negli uffici amministrativi dell’Azienda Sanitaria locale n. 5 di Messina di via La Farina. I malviventi, minacciando gli impiegati,si sono fatti consegnare 13 mila euro in contante. Prima di fuggire, i rapinatori hanno chiuso gli impiegati in un ufficio che dopo alcuni minuti sono riusciti ad uscire e hanno avuto così la possibilità di allertate i carabinieri. La descrizione somatica fatta dai dipendenti del’As è stata immediatamente diramata dalla Centrale operativa dei carabinieri del Comando provinciale d Messina e alle pattuglie in servizio. In corso operazioni di identificazione, soprattutto in alcuni ambienti dei villaggi della città. Una vera caccia all’uomo che potrebbe avere i primi risultati nelle prossime ore.

Leave a Response