Messina. Violenze sessuali su minori, quattro persone arrestate dalla polizia

MESSINA – Quattro persone sono state arrestate dalla polizia a Messina con l’accusa di induzione alla prostituzione e atti sessuali con minori. A finire in manette Marcantonio Russo, 33 anni, disoccupato, Giuseppe Oliva, 66 anni, pensionato, Salvatore Raciti, 41 anni, impiegato dell’Enel e Claudio Cisco, 45 anni, disoccupato. L’ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata emessa dal gip Maria Teresa Arena. Uno degli arrestati è indagato anche per corruzione di minorenni mentre un altro è accusato di atti osceni in luogo pubblico e omessa custodia di una pistola. Nove persone inoltre, tra cui alcuni ragazzi, sono stati denunciati. Le indagini erano state avviate a gennaio scorso, in seguito alla denuncia del padre di un ragazzo di 12 anni, il quale aveva riferito che il piccolo era stato vittima di un episodio di violenza sessuale. La presunta prostituzione minorile avveniva in un parco giochi nel Rione Paradiso, a Messina.

Leave a Response