S. Teresa. Attivato lo sportello territoriale dell’Università di Catania. E’ il primo in provincia di Messina

Gianluca Santisi

S. TERESA – E’ stato attivato il servizio di segreteria territoriale dell’Università di Catania, istituito lo scorso 4 agosto con la convenzione sottoscritta dal Rettore dell’Ateneo catanese, Antonino Recca, e dal sindaco di S. Teresa di Riva, Alberto Morabito. Lo sportello è aperto ogni giorno dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 12, nella sede del Palazzo della Cultura, in via Francesco Crispi, n. 536. Ogni martedì sarà effettuata anche l’apertura pomeridiana, dalle 16 alle 18. Il funzionario incaricato del Comune è Angela Smedile. Proprio la scelta del responsabile aveva fatto slittare di qualche settimana l’apertura della segreteria territoriale, prevista in un primo momento tra settembre e ottobre. Ma quel che conta, adesso, è che lo sportello sia finalmente entrato in funzione. Nella segreteria territoriale di S. Teresa di Riva, l’unica in Provincia di Messina, potranno essere svolti tutti i servizi tipici forniti dalla sede centrale dell’Università di Catania: informazioni relative ai servizi esistenti presso l’Università; informazioni relative alla carriera accademica degli studenti rilevabili dagli archivi informatici dell’Ateneo e rilascio del Pin; rilascio libretti; rilascio certificati di carriera universitaria e di laurea; pratiche relative alle immatricolazioni; richiesta di passaggio ad altro corso di studi; richiesta di rinuncia agli studi; ritiro del titolo di studio depositato. E ancora: rilascio dei moduli per il pagamento delle tasse universitarie; prenotazione, via web, degli esami universitari. Il Comune di S. Teresa, oltre alla sede, ha messo a disposizione arredi e personale. L’iniziativa era partita dal consigliere di minoranza Danilo Lo Giudice ed era stata subito sposata dall’Amministrazione Morabito, con in testa i consiglieri David Trimarchi e Pablo Spadaro. Intanto, sempre in tema di rapporti con le università, la Giunta ha approvato la convenzione di tirocinio di formazione, orientamento e di stage post-laurea con l’Università degli Studi di Messina.
La convenzione è rivolta a laureandi, laureati, corsisti di Master di I e II livello, dottorandi e specializzandi dell’università messinese e si propone di agevolare le scelte professionali mediante la conoscenza diretta del mondo del lavoro, nonché di assicurare adeguate opportunità di formazione ed elevazione professionale. Gli interessati possono rivolgersi presso gli uffici comunali della Direzione Area Servizi alla Persona e Pubblica Istruzione.

Leave a Response