Mongiuffi Melia. “L’universo femminile vissuto senza paura”, ciclo di incontro a Palazzo Corvaja

MONGIUFFI MELIA – Nell’ambito di un percorso di approfondimento su tematiche inerenti il mondo femminile, si svolgerà mercoledì 2 dicembre a Mongiuffi Melia, Palazzo Corvaja, un primo incontro sul tema: “L’universo femminile vissuto senza paura “.
“Tali incontri – ha spiegato il presidente del Consiglio di Mongiuffi Melia, Elisa Lo Giudice, vogliono essere occasione di riflessione e confronto su importanti aspetti del mondo femminile”. Al primo incontro – oltre al Presidente della Provincia Regionale di Messina Nanni Ricevuto, che si è subito mostrato interessato all’iniziativa, e all’Assessore Provinciale alle Pari Opportunità Maria Perrone – interverranno il capitano Gianpaolo Greco, comandante della Compagnia Carabinieri di Taormina, il commissario straordinario del Comune di Giardini Naxos, Maria Letizia Di Liberti, la psichiatra Melina Patanè e Mario Furlan, fondatore dei “City Angels”. Quest’ultimo, noto non solo a livello nazionale ma anche fuori dai confini Italiani per la sua importanta opera nell’ambito del volontariato, da anni si occupa con i City Angels della sicurezza nella grandi città e della tutela delle persone deboli. Nell’incontro di mercoledà prossimo Furlan parlerà anche del suo libro “Donne basta paura”, importante manuale di autodifesa psicofisica per le donne che si trovano in stato di pericolo.
“Inizia quindi un percorso di approfondimento – ha continuato Elisa Lo Giudice – che attenzionerà aspetti del mondo femminile, in un dibattito che coinvolgerà anche il sesso maschile: questi momenti di riflessione servono infatti ad evidenziare problematiche ed a offrire soluzioni, analizzando il significato e l’importanza dei rapporti umani tra i due sessi”.
Il viaggio all’insegna della riflessione continuerà il 24 gennaio con un incontro sul tema “Donna e poesia nel ricordo di Alda Merini” e il 7 marzo con un dibattito sull’ argomento: ” La rivoluzione in rosa: percorsi ed aspettative”.

Leave a Response