Nizza di Sicilia. Finanziata la ristrutturazione dell’asilo nido. Dall’assessorato regionale alla Famiglia arrivano 500mila euro

NIZZA DI SICILIA – L’asilo nido di Nizza di Sicilia sarà ristrutturato e ampliato grazie ad un finanziamento di circa mezzo milione di euro concesso dall’assessorato regionale alla Famiglia. Il Comune jonico è giunto al 61° posto della graduatoria, già pubblicata lo scorso mesi di ottobre sulla Gazzetta ufficiale della Regione siciliana. I locali della struttura nizzarda, che sorgono in via Villafranca, saranno adeguati alle normative vigenti. “Grazie ai fondi in arrivo – annuncia il sindaco, Giuseppe Di Tommaso – contiamo comunque di andare oltre”. Il Comune punta ad ampliare i servizi e l’offerta con 60 nuovi posti da mettere a disposizione degli utenti. Quindici in più rispetto a quelli attualmente in funzione. “Contestualmente – prosegue il primo cittadino – prolungheremo il servizio dalle 15 e 15 alle 19, coprendo quasi l’intero arco della giornata e andando incontro alle esigenze delle famiglie. Soprattutto quelle in cui lavorano entrambi i coniugi. E ciò – spiega Di Tommaso – avrà dei risvolti anche sotto il profilo lavorativo, in quanto sarà necessario ulteriore personale da aggiungere a quello attualmente in servizio”.  I lavori alla struttura prenderanno il via da subito, in modo che l’edificio possa essere riconsegnato al Comune, a norma, prima dell’estate. Nell’hinterland jonico hanno usufruito dello stesso finanziamento anche Roccalumera, Fiumedinisi e S. Teresa di Riva.

Leave a Response