Ventuno arresti in provincia di Messina per associazione a delinquere finalizzata al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti

MESSINA –  Associazione per delinquere finalizzata al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti. Questa  l’accusa per 21 persone arrestate in provincia di Messina da carabinieri e Guardia di finanza in provincia di Messina. I provvvedimenti cautelari sono stati firmati dal Gip Walter Ignazitto su richiesta del sostituto procuratore della Dda Angelo Cavallo. L’organizzazione operava nel versante tirrenico, tra Villafranca Tirrena e Barcellona Pozzo di Gotto. A consentire di sgominare la banda le dichiarazioni di un collaboratore di giustizia. Gli arrestati: Salvatore Samuele Strani, 31 anni, Rosaria Currò, 31 anni (domiciliari) Alessandro Salvatore Alaqua, 35, Anna Coppolino,35, Concetta Maestrale, 35 anni (domiciliari) di Santa Lucia del Mela; Ugo Scivoletto, 30, e Santino Isgrò ,27, di Gualtieri Sicaminò; Mario Filippo Manna ,36 anni, di San Pier Niceto; Angelo Milazzo, 20, Denis Manca, 26, e Antonio Geraci, di Milazzo;  Sebastiano Ragusi, 33 anni (domiciliari) di Barcellona; Mario Schepisi, 38. di Pace del Mela;  Antonino D’Orto, 28 anni di Paternò; Giuseppe Strano, 55, Salvatore Scirè, 53,, Michele Lizio, 41, di Scordia; Salvatore Scuderi , 31; di Catania; Antonino Consoli, 29 anni (domiciliari) di Carlentini; Alessandro Ronsisvalle, 36, di San Giovanni La Punta; Andrea Cuppari, 35, di Tremestieri Etneo.

 

Leave a Response