Sicilia. Influenza A, 21 mila i vaccinati. La regione registra meno casi di ospedalizzati

La Sicilia è la regione del centro-sud che ha effettuato il maggior numero di vaccinazioni contro l’influenza A con 20.808 dosi già somministrate. Il dato è ricavato dal settimanale aggiornamento epidemiologico diffuso dall’Istituto superiore della Sanità, aggiornato all’8 novembre.
La Sicilia è al terzo posto nella classifica nazionale dietro la Lombardia (35.550 vaccinazioni) e l’Emilia Romagna (35.093). Il totale dei vaccinati in Italia non supera le 150.000 unità, il che significa che circa il 15% dei vaccinati in Italia si registra in Sicilia.
“E’ la conferma che la nostra organizzazione, messa a punto con grande scrupolosità sulla base delle indicazioni ministeriali, sta dando risultati eccellenti – ha confermato l’assessore regionale alla Sanità, Massimo Russo -. Abbiamo messo in piedi una rete molto efficace e la risposta dei dipartimenti di prevenzione delle Asp è stata molto positiva. Questi dati nazionali confermano che la sanità siciliana è in grado di dare risposte di efficienza e che spesso i problemi sono legati soprattutto a deficit organizzativi. E’ inevitabile che di fronte a una grande domanda di vaccinazione da parte della popolazione può anche verificarsi qualche piccolo disservizio ma stiamo ulteriormente potenziando i servizi per superare qualunque disagio”.
Entrando nel dettaglio, si nota che tra i vaccinati ci sono più di 9.000 tra operatori sanitari e rappresentanti delle forze dell’ordine o di servizi pubblici essenziali che erano inseriti nella prima categoria di persone a cui è stato distribuito il vaccino.  Quasi 11.000 i vaccinati portatori di almeno una delle condizioni di rischio di età compresa tra i 6 mesi e i 65 anni; circa 600 le donne in avanzato stato di gravidanza o che hanno partorito da poco tempo.
I dati statistici confermano anche che la Sicilia è una delle regioni, in percentuale, che ha fatto registrare meno casi ospedalizzati: soltanto 327 nel periodo che va dall’ultima settimana di luglio alla prima di novembre.
Si ricorda inoltre, che sul sito dell’assessorato (www.regione.sicilia.it/sanita) è presente una sezione dedicata all’influenza A con tutte le informazioni utili relative alla prevenzione e alla vaccinazione, con l’elenco completo di tutti i centri vaccinali della Sicilia.

Leave a Response