Messina. Alluvione, costituito a Giampilieri il comitato ”Insieme per non dimenticare”

MESSINA – E’ stato costituito a Gaimpilieri, uno dei villaggi più colpiti dall’alluvione dello scorso 1. ottobre, il comitato “Insieme per non dimenticare” del quale fanno parte i cittadini dei comuni alluvionati. Al comitato potranno aderire oltre ai cittadini e i lavoratori, tutte le persone fisiche e giuridiche, gli enti e le istituzioni, le associazioni ed i comitati e chiunque ne condivide le finalità e gli obiettivi Il Comitato è e sarà apolitico. Non avrà finalità lucrative, nè legami o riferimenti a partiti o movimenti politici. Il comitato si prefigge di promuovere, attivare e sostenere tutte quelle iniziative atte a dare una risposta e risoluzione dei problemi degli sfollati; difendere e sostenere gli interessi di chi non ha possibilità di parola; essere portavoce di tutti coloro che, appartenenti ai comuni di Scaletta, Itala, Alì, Messina con i Villaggi di Altolia, Molino, Giampilieri Superiore, Giampilieri Marina, Briga, Pezzolo, San Placido, Santa Margherita e quanti altri, colpiti dai tragici eventi; Operare con ogni mezzo legittimo per informare, coinvolgere la stampa e l’opinione pubblica sui problemi della popolazione colpita dagli eventi; intercedere e collaborare con la classe dirigente a tutti i livelli, sul problema relativo alla messa in sicurezza dei luoghi che sono stati colpiti dagli eventi alluvionali; promuovere e sostenere il rispetto della storia, la connotazione dei luoghi, le architetture, il tessuto sociale, le comunità e la destinazione. Il Comitato agirà giornalmente al fine di raggiungere gli scopi prefissati e partecipare, con attiva presenza, alla risoluzione dei problemi collettivi e ove possibile dei singoli e fiancheggiare le istituzioni competenti ed eventualmente opporsi legittimamente, affinché vengano raggiunti gli obiettivi finali. Per info: comitato_insieme@libero.it

 

Leave a Response