Messina. Protocollo di collaborazione tra l’Università messinese e quella di Boston

MESSINA – Si intensificano le collaborazioni dell’Università di Messina con l’Università di Boston. Nei prossimi mesi verrà firmato un protocollo di collaborazione tra il Dipartimento di Medicina Interna e Terapia Medica dell’Università di Messina e il Lipid Metabolism Laboratory del Jean Mayer-USDA-Human Nutrition Research Center (JM-USDA- HNRC) presso la Tufts University di Boston, di cui è direttore il prof. Ernst.J. Schaefer.
Nel suo ultimo viaggio a Boston il rettore, prof. Tomasello si è recato personalmente nel prestigioso centro di ricerca americano e ha incontrato il prof. Schaefer che verrà presto a Messina per tenere un seminario sul ruolo del colesterolo HDL nella prevenzione del rischio cardiovascolare.
Già dal 98 il gruppo di ricerca del prof. Domenico Cucinotta, direttore del dipartimento di medicina interna, collabora con il centro di ricerca della Tufts University di Boston; nel biennio 1998-2000, la dott.ssa Russo, assegnista di ricerca, si è occupata dell’analisi di alcuni marcatori genetici del rischio cardiovascolare nell’ambito dello studio di popolazione Framingham Offspring Study. In tale periodo ha svolto alcune ricerche nel Lipid Metabolism Laboratory, diretto dal prof. Schaefer, occupandosi di alcuni polimorfismi di rilievo nel metabolismo dei lipidi e delle lipoproteine, dell’omocisteina e  dell’insulino-resistenza.
I risultati di questa collaborazione, tutt’oggi in corso, sono stati illustrati in diverse pubblicazioni scientifiche e durante numerose presentazioni a seminari e congressi, l’ultimo dei quali, il XV International Symposium on Atherosclerosis (ISA Meeting), tenutosi  a Boston nel giugno 2009.  Un’occasione, quest’ultima, per presentare anche i risultati dell’ultima ricerca eseguita in collaborazione con il centro americano,  sul ruolo di una variante genetica sul metabolismo delle HDL nelle donne con e senza diabete di tipo 2.

 

Leave a Response