Agroalimentare, il 4 novembre a Forza d’Agrò il congresso provinciale Uila

FORZA D’AGRO’ – Si svolgerà a Forza d’Agrò il IV Congresso provinciale della Uila, l’Unione italiana dei lavoratori agroalimentari che nella sola provincia di Messina rappresenta 7mila lavoratori del comparto agricolo. L’appuntamento è fissato per il prossimo 4 novembre presso il “Baia Taormina Palace Hotel”. Nell’occasione verranno eletti il nuovo segretario provinciale, gli organi di segreteria e i componenti del direttivo provinciale. Tanti i temi che saranno al centro del dibattito, racchiusi dallo slogan “Agroalimentare: Coltiviamo, Miglioriamo e Proteggiamo il Tuo Futuro”. Si parlerà della nuova Pac (Politica Agricola Comunitaria), dell’importanza della forestazione, delle risorse provenienti dai Piani di Sviluppo Rurale, della formazione professionale, della sicurezza nel mondo agricolo, dei rapporti con l’Inps e le istituzioni fino alle vertenze presenti sul territorio. Sarà dunque un importante momento di confronto, non solo concentrato su ciò che fin’oggi la Uila ha fatto, ma volto soprattutto a tracciare, assieme ai delegati territoriali, le strategie per affrontare le nuove sfide che il comparto presenta. L’obiettivo è infatti quello di affrontare al meglio i problemi dell’agroalimentare in Provincia di Messina, in un periodo durante il quale gli effetti della crisi del mondo del lavoro si avvertono pesantemente. Ai lavori, il cui inizio è fissato per le ore 9, interverranno i vertici dell’organizzazione: Stefano Mantegazza, segretario nazionale della Uila Uil; Claudio Barone, segretario generale Uil Sicilia; Gaetano Pensabene, segretario generale Uila Uil Sicilia; Costantino Amato, segretario generale Uil Messina. Relazionerà Salvatore Orlando, segretario generale Uila Uil Messina.

Leave a Response