S. Teresa di Riva. Da lunedì riprende la refezione scolastica

S. TERESA – Gli studenti che frequentano le scuole cittadine potranno beneficiare da lunedì prossimo del servizio di refezione scolastica. Le famiglie degli alunni delle scuole dell’infanzia, primarie e medie di 1° grado che necessitano del servizio potranno presentare domanda in municipio presso gli uffici comunali della Pubblica istruzione, nei giorni e negli orari di ricevimento. Alla domanda dovranno essere allegati un documento valido di riconoscimento, l’attestato Isee e la ricevuta del bollettino di conto corrente postale attestante il versamento delle quote dovute. Anche quest’anno il ticket (che va da un minimo di 1 euro ad un massimo di 3,50 euro) si pagherà sulla base dell’attestazione Isee riferita ai redditi del 2008. Le famiglie con due o più figli che usufruiranno contemporaneamente del servizio avranno uno sgravio del 50%. Rispetto allo scorso anno non ci dovrebbero essere grandi novità. Non è stato ripristinato il centro di cottura nei locali dell’Elementare “Felice Muscolino”, per cui i pasti verranno preparati altrove e poi trasportati nei vari plessi scolastici cittadini. Intanto, da Palermo giungono buone notizie per il progetto di ampliamento e adeguamento dell’asilo nido comunale. L’assessorato regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e delle Autonomie Locali ha infatti approvato il piano redatto dall’Amministrazione del sindaco Alberto Morabito.

Leave a Response