Nizza. Il consigliere comunale Giacomo D’Arrigo nominato componente dell’ufficio di presidenza dell’Anci

NIZZA – Giacomo D’Arrigo, 33 anni, consigliere comunale di Nizza di Sicilia, è stato nominato componente dell’Ufficio di presidenza nazionale dell’Anci, l’Associazione Nazionale Comuni Italiani.
La prestigiosa nomina è arrivata in occasione della recente assemblea congressuale. Dell’organismo, assieme a D’Arrigo, fanno parte importanti amministratori come Gianni Alemanno, sindaco di Roma, Letizia Moratti, sindaco di Milano, Matteo Renzi, sindaco di Firenze, Vito Santarsiero, sindaco di Potenza e Salvatore Perugini, sindaco di Cosenza.
“Sapere che il presidente Sergio Chiamparino ha pensato di coinvolgere anche me nel vertice dell’associazione mi ha davvero colpito – ha detto D’Arrigo –; non nascondo che sentire pronunciare il mio nome e quello del mio Comune alla conclusione dell’Assemblea degli amministratori di tutta Italia, mi ha anche emozionato: una grande soddisfazione ma una ancora più grande responsabilità, spero di esserne all’altezza. Ringrazio il sindaco Chiamparino – ha concluso D’Arrigo – e quanti hanno avuto fiducia in me”. D’Arrigo, esponente del Pd, è stato eletto per la prima volta consigliere comunale a Nizza all’età di 26 anni; da circa due anni è coordinatore nazionale della Consulta Anci Giovane, organismo che riunisce e rappresenta gli oltre 27mila amministratori under 35. Come primo atto all’Anci, ha presentato un Odg di solidarietà e richiesta di intervento sull’alluvione di Messina.

Leave a Response