Messina. Sessanta milioni per superare l’emergenza alluvione. Contributi di 600 euro mensili per i senzatetto

MESSINA – 60 milioni di euro per il superamento dell’emergenza per l’alluvione che ha colpito sprattutto Scaletta Zanclea e la frazione Gudimandri, e alcuni i villaggi di Messina: Giampilieri Superiore, Molino, Altolia e Briga. La somma prevista da un’ordinanza di protezione civile, firmata dal presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, assegna anche un contributo fino ad un massimo di 600 euro mensili alle famiglie che hanno avuto la casa distrutta. Intanto nelle zone devastate sono in piena attività le ruspe per  sgomberare fango e detriti. Il materiale raccolto a Scaletta viene poi scaricato nel torrente Nisi, tra Nizza e Alì Terme.

 

Leave a Response