Messina. Servizi antisciacallaggio dei carabinieri: fermato e denunciato per ricettazione un 50enne

MESSINA – Prosegue ininterrotto e supportato da tenace volontà l’impegno dei carabinieri del Comando Provinciale di Messina e del 12° Battaglione Carabinieri “Sicilia” di Palermo che, da una settimana, sono impegnati nelle aree colpite dal nubifragio ed in particolare nei villaggi a sud del capoluogo peloritano e nel Comune di Scaletta Zanclea. I carabinieri, che stanno operando suddivisi in squadre, su più fronti: quello della prevenzione – anche con servizi antisciacallaggio – e quello di soccorso e supporto alle popolazioni colpite dalla calamità, hanno denunciato in stato di libertà un 50enne messinese, che è stato sorpreso a bordo del proprio autocarro mentre trasportava materiale ferroso indebitamente prelevato da aree private sottoposte a sgombero. I carabinieri hanno proceduto all’immediato sequestro del mezzo e del materiale trasportato, segnalando l’uomo all’autorità giudiziaria di Messina per ricettazione.

Leave a Response