Tragedia nubifragio. Il presidente della Regione Lombardo: collaboreromo con la magistratura per individuare responsabilità e abusi

Sulle polemiche esplose a proposito delle responsabilità e degli abusi sui tragici fatti di Scaletta Zanclea e Giampilieri di altri villaggi di Messina,interviene il presidente della Regione Siciliana, Raffaele Lombardo.“Qualche ricostruzione di mia opinione sui fatti di Messina è quantomeno eccessiva  e fuorviante.Sarà la magistratura, a cui il governo regionale assicura piena collaborazione, a individuare responsabilità e abusi.Le istituzioni regionali – ha concluso Lombardo – hanno il dovere di avviare, al di là delle polemiche e delle distinzioni partitiche, una collaborazione incondizionata che permetta di investire ogni risorsa e di impegnare ogni energia, per avviare il recupero di un equilibrio idrogeologico ampiamente compromesso, che metta a riparo le vite e i beni dei cittadini siciliani.”

Leave a Response