Devastazione anche a Itala Superiore e Guidomandri. I due centri ”cementificati’ dal fango. Stasera nel tg90 le immagini choc

ITALA SUPERIORE (Messina) – Il nubifragio di giovedì scorso ha provocato ingenti danni anche a Itala Superiore ma sono stati pochi i media che si sono interessati anche perché – bisogna dirlo – non c’è stato il morto. Ma solo fortuite circostanze hanno evitato l’irreparabile. Itala appare come un paese fantasma: il fango ha distrutto piazze, strade, case e trascinato a valle decine di auto. Un paese ”cementificato” dal fango. Il movimento franoso è venuto giù da una delle montagne che si stagliano alle spalle del centro abitato. Ci raccontano di situazione drammatiche, attimi di terrore anche perché, viste le caratteristiche del paese fatto per lo più di vicoletti, la gente è stata impossibilita a scappare per mettersi al riparo. Stessa situazione nel centro collinare di Guidomandri, la frazione collinare di Scaletta Zanclea. Anche qui scene apocalittiche. Nei due centri alcune case fango e i detriti hanno raggiunto il terzo pianoi. Nell’edizione di questa sera del tg90 vi proporemo le immagini choc della devastazione subita da Itala e Guidomandri.

Leave a Response