Furci Siculo. Bilancio, il Consiglio chiede alla Regione la rimozione del Commissario

FURCI SICULO. La maggioranza consiliare al Comune di Furci ha chiesto alla Regione la revoca della nomina del commissario ad acta, Carlo Turriciano, in merito all’approvazione del Bilancio di previsione. La delibera è stata adottata nel corso dell’assemblea di ieri sera. La maggioranza ha altresì respinto l’atto di diffida con il quale il funzionario fissava le date del 25 settembre per la convocazione dell’assemblea con all’ordine del giorno l’approvazione del Bilancio, e l’approvazione dello strumento finanziaria entro il 30, vale a dire domani. In aula la maggioranza ha ribadito che “quel bilancio così com’è non può essere approvato”. La minoranza ha biasimato l’operato della maggioranza e chiesto le dimissioni del presidente, Sebastiano Foti.
I PARTICOLARI NEL TG 90 DEL 29 SETTEMBRE 09

Leave a Response