Gallodoro. Rischia di crollare il ponte sul torrente Cataratta. Disposto il monitoraggio 24 ore su 24

GALLODORO (Messina) – E’ stato predisposto il restringimento della carreggiata e il divieto di transito ai mezzi superiori alle 3,5 tonnellate, sul ponte del torrente “Cataratta”, situato a circa un chilometro del centro abitato di Gallodoro. La struttura del ponte, che era stata già monitorata a partire dalla mattinata di giovedì, dai tecnici della provincia, a causa della violenza delle acque del torrente, è stata compromessa definitivamente, ed in particolare la base dei piedritti di sostegno dell’arcata portante. Il sopralluogo è stato effettuato nel primo pomeriggio di sabato dal consigliere provinciale Giuseppe Lombardo insieme al geometra di zona Salvatore Gullì, dal sindaco, Domenico Lo Monaco e da tutta l’amministrazione, e subito dopo dall’ing. Giuseppe Celi, responsabile della viabilità provinciale, che si è subito precipitato sul luogo appena è stato informato. “Per garantire la transitabilità del ponte – ha comunicato il consigliere Lombardo – è stato predisposto un presidio della Polizia Provinciale con un gruppo elettrogeno per monitorare il ponte 24 ore su 24, oltre alla collocazione di vetrini per misurare eventuali movimenti della struttura. Nei prossimi giorni – ha continuato Lombardo – appena il deflusso delle acque del torrente consentirà di iniziare i lavori, si predisporrà l’immediata messa in sicurezza della struttura, al fine di scongiurare l’isolamento del centro collinare”.

Leave a Response