Messina. Arrestato uno degli assassini del giudice Rosario Livatino. L’uomo, Salvatore Parla, si trovava ai domiciliari al Policlinico

MESSINA – I carabinieri hanno arrestato al Policlinico di Messina Salvatore Parla, un agricoltore di Canicattì, ritenuto uno degli autori del’omicidio dell giuidice Rosario Livatino . L’uomo, esponente del gruppo malavitoso della ”Stidda” di Agrigento, si trovava agli arresti ospedalieri al reparto di chirurgia oncologica dell’ospedale dove è stato raggiunto da ordine di carcerazione della Procura di Caltanissetta perché deve scontare l’ergastolo per l’assassinio di Livatino. Il ”giudice ragazzino”, 38 anni, fu ucciso nel settembre del 1990 mentre si trovava alla guida della sua utilitaria sulla statale Agrigento-Caltanissetta.

Leave a Response