Scaletta, approvati Bilancio di previsione e Piano triennale opere pubbliche

SCALETTA ZANCLEA. Il Consiglio comunale, nel corso dell’ultima seduta, ha approvato il Piano triennale delle Opere pubbliche,  il Conto consuntivo ed il Bilancio di previsione per l’anno 2009. Lo strumento finanziario è passato con sei voti favorevoli della maggioranza (i cinque di minoranza hanno votato contro). L’ex capogruppo di maggioranza, Pietro D’Arrigo, ha abbandonato l’aula per protesta: aveva chiesto di anticipare il punto all’ordine del giorno sul dibattito inerente il piano viabilità, in virtù di una interrogazione che era stata presentata dall’opposizione. La proposta non è passata e la questione è stata trattata sul finire della riunione. Per quanto concerne il Bilancio, va ricordato che immediatamente dopo Ferragosto era giunto a Scaletta un Commissario inviato dalla Regione, il cui compito si è concluso con l’approvazione dello strumento contabile. L’assemblea, nel corso della seduta-fiume protrattasi dalle 19 alla mezzanotte, ha formalizzato, nel Piano triennale delle opere pubbliche, la dicitura del “Grande progetto” per la metanizzazione del territorio, del quale fa parte (insieme ad altri 14 paesi dell’hinterland) anche Scaletta, nel cui Comune sono previsti interventi per un ammontare di circa quattro milioni di euro.

Leave a Response