Due messinesi e un giovane di Fiumedinisi deferiti per porto abusivo di un bastone di genere proibito, ricettazione e guida senza patente

MESSINA – I carabinieri della Compagnia Messina Sud con la collaborazione dei militari del Nucleo radiomobile di Messina hanno deferito in stato di libertà due messinesi di 45 anni (C.M. ed S.S.) nonché un giovane di 19 anni (F.G.), domiciliato a Fiumedinisi, per porto abusivo di un bastone di genere proibito, ricettazione e guida senza patente, poiché mai conseguita. I tre sono stati fermati da carabinieri nel corso di un posto di controllo della circolazione stradale nella zona sud di Messina.

 

Leave a Response