Taormina. Dati di agosto, i turisti siciliani aumentano del 14,99%

TAORMINA – I siciliani hanno “salvato”, dal punto di vista delle presenze turistiche, il mese d’agosto appena trascorso a Taormina. E’ proprio grazie ai conterranei, che gli addetti al settore vacanziero hanno chiuso il dato dei pernottamenti con un “soddisfacente” – visto l’andazzo di tutti gli altri mesi dell’anno – decremento del 5,02%. A controbattere il calo del 15,91% del mercato stranieri, ci ha pensato un segno positivo del 15% netto del mercato degli italiani.
Il dato curioso che emerge, analizzando i clienti suddivisi per nazionalità, è che a rappresentare il secondo mercato più importante per Taormina è quello degli ospiti “made in Sicily”, che sono aumentati del 14,99% con 17.025 pernottamenti totali. I siciliani “rischiano” così di diventare una delle risorse più importanti per Taormina, se si pensa che l’altro mercato importante per agosto è stato solo quello proveniente dal Regno Unito, che ha registrato 18.697 presenze ma con un preoccupante decremento del 27,23%. I siciliani hanno battuto anche mercati come quello dei tedeschi (8.897 presenze per un vistoso calo del 21,68%) o dei francese (9.566 presenze con un aumento del 7,04%). A fare in modo che le perdite non fossero poi tanto gravi, oltre al movimento isolano sono state le regioni del sud Italia. Mentre, infatti, Lombardia e Piemonte sono rimaste sui numeri dello scorso anno, il Lazio con le sue 7.142 presenze ha ottenuto, addirittura, un movimento percentuale pari al 40,54% in più rispetto allo stesso mese del 2008. Linfa vitale, sempre dal punto di vista delle occupazioni alberghiere, è arrivata pure dai campani. Pur avendo nelle vicinanze località dalle caratteristiche similari a Taormina, i campani hanno raggiunto 8.378 pernottamenti, incrementando la loro presenza in percentuale a Taormina del 23,13%. Incredibile a dirsi, anche i “cugini” calabresi hanno preferito la vacanza senza prendere l’aereo, visto che il movimento di agosto ha registrato un aumento del 39,90% con 3.722 presenze.
Taormina dunque sta diventando sempre più località amata dagli italiani mentre i mercati stranieri, che rappresentano circa il 60% del movimento, sono decisamente in difficoltà. Gli esperti nei prossimi giorni effettueranno le analisi di questi numeri e cercheranno correttivi, soprattutto, sotto il profilo della promozione.

Leave a Response