Alì Terme. Maggioranza compatta sullo Statuto dell’Unione, la minoranza abbandona l’aula. Necessaria una terza ed ultima votazione

ALì TERME – Bisognerà attendere la terza ed ultima votazione per “brindare” all’ingresso nell’Unione dei Comuni della Valle del Nisi-area delle Terme. Nella seduta di ieri sera erano necessari i due terzi dei voti (8 su 12) per approvare lo Statuto, che invece è stato esitato favorevolemente solo dai sette consiglieri di maggioranza. La minoranza ha invece abbandonato la seduta, ribadendo le dichiarazioni di voto della precedente seduta, quando contestò Statuto e Area strategica. In virtù del risultato di ieri sera, nella prossima assemblea, che sarà convocata entro la fine di settembre, basteranno i soli voti del pacchetto di maggioranza (sette) per l’approvazione della Carta dell’Unione.

SERVIZIO NEL TG 90 DELL’11 SETTEMBRE 09

Leave a Response