Messina. Università, boom di candidati per i corsi di Medicina. Oggi al via i test di ammissione

MESSINA – Confermato il boom di presenze per l’accesso al corso di laurea in Medicina e Chirurgia all’Università di Messina. Stamani numerosi candidati si sono presentati nei padiglioni del Policlinico “Martino” per sostenere i test di ammissione; la prova, che ha preso il via alle 11, è stata effettuata in contemporanea nel resto della Penisola: bisogna rispondere a 80 quiz in 120 minuti di tempo. Le prove saranno valutate secondo i criteri stabiliti dal Decreto Ministeriale del 18 giugno scorso: sarà assegnato un punto per ogni risposta esatta; 0 punti per ogni risposta non data; meno 0,25 punti per ogni risposta sbagliata; in caso di parità di voto, prevarrà la votazione dell’esame di Stato conclusivo dei corsi di studio di istruzione secondaria superiore; in caso di ulteriore parità, prevarrà in ordine decrescente il punteggio ottenuto dal candidato nella soluzione, rispettivamente, dei quesiti relativi agli argomenti di cultura generale e ragionamento logico, biologia, chimica, fisica e matematica.A Messina i posti messi a disposizione sono 205, di cui cinque riservati agli extracomunitari. Le domande presentate sono state 1563, ben 447 in più rispetto allo scorso anno. Una crescita notevole, che tuttavia, come sottolineato anche dal preside di Medicina e Chirurgia, Emanuele Scribano, riflette un incremento registrato a livello generale su tutto il territorio nazionale. In linea con quanto prescritto dal ministero, anche quest’anno la ripartizione nelle aule è stata effettuata secondo criteri anagrafici; i tempi previsti per le procedure di riconoscimento sono stati rispettati e tutto si è svolto regolarmente. Domani (4 settembre) si svolgeranno i test per Odontoiatria e Protesi Dentaria, il 7 settembre quelli di Medicina Veterinaria, mentre mercoledì 9 sarà la volta delle Professioni sanitarie.

Leave a Response