Giardini Naxos. In manette il presunto autore della rapina di agosto ai danni di un fabbro

GIARDINI NAXOS – Individuato ed arrestato dai carabinieri il presunto autore della rapina messa a segno lo scorso mese di agosto ai danni di un fabbro  di Giardini Naxos, dopo un prelievo presso il locale Ufficio Postale. A dare un volto al presunto autore del colpo sono state le riprese del sistema di video sorveglianza dell’ufficio postale, dalle quale i militari della stazione di Giardini Naxos sono riusciti a risalire ad un uomo di Mascalucia (Ct) :Giuseppe Angelo Maimone, di 44 anni. Il giorno della rapina, il fabbro giardinese, ignaro di essere seguito, si era diretto presso il proprio laboratorio ubicato sul lungomare, dove era stato raggiunto alle spalle da un individuo che dopo averlo scaraventato per terra e rubato 2.000 euro, si dileguò a bordo di un’autovettura. Grazie ad una meticolosa attività investigativa, i militari della locale stazione e del Nucleo operativo della Compagnia di Taormina, con il supporto fornito dalle descrizioni di alcuni testimoni, erano riusciti a risalire al modello ed al numero di targa dell’autovettura con la quale il rapinatore si era dato alla fuga. Le risultanze dei Carabinieri sono state così riferite all’Autorità giudiziarias che ha emesso una ordinanza di custodia cautelare in carcere. Questa notte l’epilogo della vicenda con la cattura del 44enne a cura di una pattuglia del Nucleo radiomobile del Comando provinciale di Catania. L’uomo si trova ora ristretto presso il carcere di Catania.

Leave a Response