Messina. Beni culturali, il soprintendente Villari va in pensione: gli auguri del presidente Lombardo

MESSINA – “Gianfilippo Villari ha dimostrato, nei suoi quaranta di attività lavorativa, come sia possibile coniugare professionalità e amore al lavoro, senza soggiacere a condizionamenti sia interni che esterni all’amministrazione. La Regione non potrà più contare sulla sua indiscussa competenza e sulla sua dedizione che ha saputo esprimere in tutte le sedi in cui ha lavorato e che rimarranno da esempio anche per quanti ne proseguiranno l’opera”.  Questo il commento del Presidente della Regione Siciliana, Raffaele Lombardo, alla notizia del pensionamento di Gianfiliuppo Villari, attuale soprintendente dei Beni culturali a Messina. “Di Villari – ha aggiunto il Presidente – occorre ricordare anche le sue indiscusse qualità e competenze culturali, oltre che i meriti scientifici e accademici conseguiti durante la sua lunga carriera. A lui i miei più sinceri ringraziamenti ed auguri”.

Leave a Response