Tra passato e futuro, nasce il “Rally Taormina-Messina”. La gara (2 e 3 ottobre) coinvolgerà tutta la provincia

TAORMINA. Un rally internazionale di alta caratura ritorna nella città dello Stretto. Accade grazie all’unione di intenti, alla sinergia tra due grandi entità sportive di alta sensibilità  motoristica: da una parte la scuderia Jonio Corse, dall’altra l’Automobile Club Messina. Ne è emerso un accordo che rivaluta il passato ma in chiave moderna e fa tornare agli antichi fasti motoristici la città dello Stretto, come negli anni di gloria del mitico “Rally Internazionale di Messina”, valevole prima per il campionato Cadetto poi per il massimo Campionato Italiano Rally. Il presidente della scuderia automobilistica Jonio Corse di Santa Teresa di Riva, Beppe Pirrone, il vice presidente della scuderia Gino Cundari e il presidente dell’Automobile club di Messina, Ing. Massimo Rinaldi, si sono incontrati nella sede dell’Aci, in via Luciano Manara, e hanno dato vita ad un accordo operativo, che porterà  tra Taormina e Messina i principali protagonisti del rallismo italiano.  E’ stato concordato che il Rally di Taormina 2009, organizzato dalla Jonio Corse il prossimo mese di ottobre, prenderà il nome di “Rally Taormina-Messina”. Si tratta di una gara nazionale a partecipazione straniera valida quale ultima prova del Trofeo Rallies Asfalto 2009 con coefficiente 1,5 e per il Challenge Rallies Ottava Zona a massimo coefficiente di validità (2).  Una corsa rallistica che diventa evento internazionale di grande significato, con partenza dallo spettacolare Capo Taormina (teatro di un unico scenario) e arrivo in piazza Duomo di Messina, due luoghi simbolo di due tra le città di maggior fascino del Mediterraneo. Il rally si svolgerà venerdì 2 e sabato 3 ottobre 2009 lungo le strade di tutta la provincia messinese, dalla fascia Jonica all’Alcantara, dal comprensorio dei Nebrodi ai comuni rivieraschi del Tirreno.  

Leave a Response