Messina. Conferenza dei sindaci nomina Buzzanca componente del Collegio sindacale delle Aziende sanitarie provinciali

MESSINA – La Conferenza dei sindaci della provincia di Messina, riunitasi stamani a palazzo Zanca, presenti 17 rappresentanti dei Comuni della provincia, ha nominato il sindaco di Messina, Giuseppe Buzzanca (nella foto), componente del Collegio sindacale delle Aziende sanitarie provinciali. L’assemblea ha poi deciso di convocare una riunione, il prossimo 8 settembre, sempre a palazzo Zanca, con tutti i sindaci rappresentanti dei nove Distretti coincidenti con gli ambiti territoriali delle ex Usl della provincia, comprendente 108 comuni, con una popolazione complessiva di circa 632.145 abitanti, per un confronto complessivo sul tema della sanità della Regione. Buzzanca nel suo intervento introduttivo all’odierna riunione, era stato critico sul metodo seguito dal Governo regionale per la recente nomina dei manager della sanità, chiamati dal 1° settembre ad attuare la riforma del settore. Per il sindaco di Messina, deputato all’Assemblea regionale siciliana, “il Governo Lombardo non può ridisegnare la qualità del servizio sanitario con la riduzione in Sicilia di posti letto. Il riordino della rete territoriale deve assicurare servizi efficaci, distribuiti sul territorio e rispondenti alla continuità assistenziale e soprattutto confacenti agli standard di qualità. Non si può prescindere – ha concluso Buzzanca – dal binomio qualità-efficienza per confermare standard di prestazioni, ed è per questo che è importante indicare un percorso che, nel rispetto della necessità di riduzione delle spese, definisca un piano più adeguato ai bisogni della Sicilia”.

Leave a Response