Taormina, spediti i nuovi pass auto “01” destinati ai residenti. Realizzato il piano Ztl

TAORMINA – Spediti a Taormina tutti i nuovi pass “01”, quelli destinati ai residenti. Ad annunciarlo è stato l’assessore alla Viabilità, Dino Papale. I competenti uffici comunali hanno inviato per posta tutti i nuovi tagliandi, che consentono la sosta delle auto senza incorrere in salate multe. «Con l’attuazione di questa fase – ha spiegato l’amministratore – si è praticamente realizzato il piano delle cosiddette zone a traffico limitato, che sarà in seguito migliorato con l’applicazione delle telecamere di controllo. In tutto, vi saranno solo cinque postazioni. Queste saranno messe in funzione, in maniera sperimentale, solamente fra qualche tempo». Come si ricorderà, i vecchi pass, che andranno presto in pensione, rimarranno in vigore fino alla fine di questo mese. Visto il lavoro effettuato, non vi saranno ulteriori slittamenti all’ordinanza che aveva prorogato di un mese la validità dei vecchi permessi di sosta. Stando ai dati forniti da Palazzo dei Giurati, sono stati spediti circa 5.200 nuovi pass che sono di colore azzurro e dovranno essere posizionati sul parabrezza della propria auto. La nuova distribuzione, ed il controllo effettuato, ha praticamente dimezzato il numero dei permessi in vigore. Fino a qualche tempo fa, erano addirittura oltre diecimila i tagliandi in circolazione. Il sistema organizzato dalla casa municipale sarà, però, dinamico. Vi sarà un collegamento diretto con il Pubblico registro automobilistico, per verificare eventuali passaggi e cambi di residenza. Un’organizzazione che sta cercando di superare le problematiche, che si sono verificate negli anni anche in relazione ai passaggi di proprietà delle auto. «Per quanto riguarda i pendolari – ha concluso l’amministratore – la normativa non ha individuato la possibilità che queste persone possano ottenere dei pass. Non effettueremo neanche permessi di favore come si chiedeva, a volte, in passato. Sempre per quanto riguarda i pendolari, ricordo che l’offerta dei parcheggi cittadini è abbastanza conveniente anche in termini economici. D’altra parte, considerato che il cuore della città è tanto piccolo e facilmente accessibile non è necessario parcheggiare per forza dentro le zone a traffico limitato».

Leave a Response