Scuola. Rinaldi: soddisfazione per l’accordo sui tagli

“Esprimo soddisfazione per l’accordo tra la Regione e il Ministero della Pubblica Istruzione che riduce considerevolmente i tagli previsti al settore scolastico in Sicilia dalla Legge Gelmini, accordo che è il risultato di un anno di battaglie condotte anche dal Partito Democratico”. Lo afferma Franco Rinaldi, vice capogruppo del PD all’Ars.
“La riduzione dei tagli del personale docente, del personale Ata e degli insegnanti di sostegno – aggiunge Rinaldi – è stato sollecitato con iniziative forti e decise dalle organizzazioni sindacali di categoria e dagli operatori scolastici, ai quali il Partito Democratico ha dato supporto con la sua azione politica all’Ars, attraverso il lavoro delle commissioni e con la sottoscrizione di mozioni e interrogazioni. Io stesso ho presentato l’ultima interrogazione sui tagli al sostegno appena una settimana fa ed ho sollecitato l’audizione in Commissione Cultura dell’Assessore Leanza”.
“La soddisfazione per questo accordo, però, non deve farci abbassare la guardia: il problema dei tagli alla scuola è reale e si ripresenterà nei prossimi anni. La vicenda, quindi, non va accantonata. Già dalla ripresa dei lavori dell’Ars – conclude Rinaldi – sarà necessario che l’Assemblea e il Governo regionale continuino a mantenere viva l’attenzione sulla scuola,  per impedire che i dannosi effetti della Riforma Gelmini si ripresentino negli anni a venire in tutta la loro drammaticità”.

Leave a Response