S. Teresa. Clandestino senegalese arrestato dai Cc

S. TERESA – Questa mattina i carabinieri di Santa Teresa di Riva hanno arrestato un cittadino di nazionalità senegalese destinatario di un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale.
Il particolare servizio di controllo del territorio, orientato alla verifica della posizione dei cittadini extracomunitari, ha consentito di passare al setaccio il centro rivierasco nonché le aree di periferiche dell’abitato di Santa Teresa. Nel corso dei vari controlli è stato fermato un cittadino senegalese sprovvisto di documenti. L’extracomunitario è stato così sottoposto all’esame delle impronte digitali tramite l’accertamento alla banca dati Afis che ne ha consentito l’identificazione in Ndiaye Modou, 31 anni, nato in Senegal.
Il giovane, risultava destinatario, dal mese di novembre 2006, di un provvedimento di espulsione emesso dal Prefetto di Catania. Dalla data di notifica del provvedimento di espulsione, l’extracomunitario avrebbe dovuto lasciare il territorio nazionale entro 5 giorni. Per questo motivo, stante la flagranza di reato, l’uomo è stato arrestato e trattenuto nella camera di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Taormina in attesa del giudizio direttissimo.

Leave a Response