Limina. Oggi si inaugura il “Museo della Memoria”

LIMINA – Venerdì 7 agosto alle ore 19,30 verrà inaugurato a Limina il “Museo della Memoria e della Emigrazione”. Il progetto, voluto con forza ed entusiasmo dall’Amministrazione Ricciardi, ha il compito di cominciare a scongiurare la scomparsa della storia, della cultura e delle tradizioni liminesi. “Si assisteva passivamente ormai da lunghi anni al saccheggio che sistematicamente veniva fatto alla nostra comunità – ha dichiarato il sindaco Filippo Ricciardi – Questa prima pietra rappresenta appunto l’arresto di questo sacrilegio. Da qui vogliamo ripartire cominciando a tutelare, conservare e valorizzare un patrimonio culturale che stava ormai per andare irreparabilmente perduto”. Il progetto è stato realizzato in collaborazione con la Università degli studi di Messina nella persona della prof. Antonia Messina, coordinatrice del dottorato in “Turismo Territorio ed Ambiente” e da un comitato tecnico scientifico composto dalle dott.sse Rosa Bonanno, Maria Teresa Carabetta, Valentina Cirinà, Elisa Macaione e Beatrice Maccarrone. Per il Comune ha coordinato l’intera progettualità l’assessore alla Cultura Rosanna Ragusa.
Il tutto col patrocinio delle associazioni “Italiana Geologia e Turismo”, “Italia Nostra” e “Comunità Siciliana nel Mondo”.

Leave a Response