S. Alessio. Consegnato il premio “Onofrio Zappalà”

Alla memoria di Graziella Campagna, la ragazzina uccisa dalla mafia

S. ALESSIO – E’ stato consegnato il premio “Onofrio Zappalà” 2009. La serata è stata organizzata dall’Associazione “Amici di Onofrio Zappalà”, per ricordare il giovane di S. Alessio Siculo rimasto ucciso, 29 anni fa, nella strage di Bologna. Quest’anno il premio è stato assegnato alla memoria di Graziella Campagna, vittima di mafia, barbaramente assassinata il 12 dicembre 1985 a soli 17 anni. La significativa cerimonia si è svolta a Villa Genovesi. Il premio “Zappalà” è rappresentato da una targa a rilievo in argento, fatta a mano, affiancata da una medaglia dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, che è stata inviata dal Presidente della Repubblica Napolitano a sostegno dell’iniziativa.
Nel Tg90 di oggi, 3 agosto, le interviste al sindaco di S. Alessio, Giovanni Foti, al presidente dell’Associazione “Amici di Onofrio Zappalà”, Antonello D’Arrigo e a Pasquale Campagna, il fratello di Graziella.

Leave a Response