Messina. Busta con proiettile al sindaco Buzzanca

MESSINA – Una busta contenente un proiettile è stata recapitata oggi, intorno alle 13, al sindaco di Messina e deputato regionale Giuseppe Buzzanca. Il primo cittadino ha avvertito il prefetto Francesco Alecci. Sull’episodio indaga la Digos. Immediate le note di solidarietà. “Ho appena appreso del vile tentativo di intimidazione  – ha commentato l’assessore regionale Nino Strano e sono sgomento. Proprio questa mattina avevo inserito nella delibera che sarà trattata nella prossima giunta di governo, su sua sollecitazione, il finanziamento di 20 milioni di euro in favore del suo comune per la realizzazione di una piattaforma logistica  nelle aree limitrofe al porto di Tremestieri, per la risoluzione dell’emergenza traffico e il rilancio produttivo della città. All’amico Peppino e alla sua azione improntata nella direzione delle legalità e della trasparenza – ha concluso l’assessore Strano – va tutta la mia vicinanza e solidarietà”. E nel pomeriggio Buzzanca ha ricevuto anche la solidarietà del presidente della Regione, Raffaele Lombardo. “Sono inquietanti intimidazioni che non bisogna sottovalutare – ha detto Lombardo – ma che non rallenteranno l’ efficace azione intrapresa contro l’illegalità, l’eversione e la criminalità organizzata. Al sindaco di Messina, Giuseppe Buzzanca va la solidarietà mia e di tutto il governo della Regione”.

E solidarietà a Buzzanca anche dalla redazione di tele90.

Leave a Response