Roccalumera. Tabelle dei passi carrabili, è polemica

ROCCALUMERA – Anche su argomenti apparentemente innocui, come le dimensioni e il costo delle tabelle dei passi carrabili, maggioranza e minoranza riescono a trovare motivo di confronto politico. A dare il “la” alla nuova polemica è stato il gruppo di opposizione con una interrogazione presentata al sindaco Gianni Miasi. La minoranza ha contestato al primo cittadino l’acquisto dei segnali di “passo carrabile” da una ditta che non ha sede a Roccalumera e il successivo invito rivolto ai cittadini di acquistarli direttamente al Comune al costo di 15 euro. “Il sindaco – ha precisato il capogruppo di minoranza, Giuseppe Campagna – non ha mostrato alcuna sensibilità verso le imprese di Roccalumera che vendono, peraltro a prezzi inferiori, i suddetti segnali. Inoltre, il primo cittadino dimentica che i segnali utilizzati dall’Amministrazione nei propri immobili non sono a norma, basta vedere quelli utilizzati nei garage del Municipio”. Pronta la replica di Miasi. “Abbiamo semplicemente invitato i nostri concittadini – ha spiegato il sindaco – ad utilizzare tabelle a norma, poiché solo in queste condizioni i vigili potranno sanzionare quegli automobilisti che ostruiranno il passaggio. Non c’è nessun obbligo di acquisto delle tabelle in Comune. Chi vuole può farlo dove ritiene più opportuno, l’importante è che i segnali rispettino le dimensioni previste e riportino il numero di autorizzazione”.

Leave a Response