S. Teresa. I “Conqueror” pubblicano un mini cd

S. TERESA – Cresce il movimento musicale della riviera jonica. Negli ultimi mesi numerose band giovanili stanno venendo fuori, mentre i “veterani” continuano a conquistare spazio e visibilità, anche a livello internazionale. E’ il caso dei “Conqueror”, ormai storica band di S. Teresa che, con qualche nuovo ingresso in formazione, ha appena dato alle stampe un nuovo mini cd intitolato “Sprazzi di luce”. L’ep arriva dopo tre album “full length” che hanno consentito ai “Conqueror” di farsi conoscere e apprezzare non solo nell’intera Penisola ma anche (e soprattutto) all’estero, dove spesso si sono esibiti dal vivo guadagnandosi un buon numero di fan. Ma il nuovo disco non è la sola novità per formazione fondata dal batterista Natale Russo. I “Conqueror” hanno infatti appena firmato un contratto per la distribuzione digitale (“legal download”) dei loro brani. Un modo per allargare ulteriormente i confini della loro musica. “Sprazzi di luce” contiene quattro brani, di cui due inediti. Tra i pezzi c’è una cover scelta dal repertorio italiano degli anni Settanta: “E mi manchi tanto” degli “Alunni del sole”. Per la prima volta, inoltre, è stato pubblicato un brano “live” tratto
dal album “Istinto” del 2003, risalente ad un concerto del tour estivo del 2006. Adesso la band – formata da Simona Rigano (tastiere e voci), Mario Pollino (chitarra), Sabrina Rigano (flauto, sax e cori), Andrea Trimarchi (basso), Natale Russo (batteria) –  è impegnata su più fronti. I “Conqueror” stanno registrando una cover degli inglesi Marillion (“The Great Escape”), che uscirà nella compilation-tributo della casa discografica “Mellow Records”. Inoltre, con la cover “Shadow of Hieropant” del chitarrista Steve Hackett, la band santateresina parteciperà ad una raccolta di riletture dei brani più famosi dei componenti dei “Genesis”. Continuano di pari passo i lavori di scrittura del 4° cd, previsto in uscita per i primi mesi del 2010.

Leave a Response